CategoriaForum Regioni

IL REGIONALISMO DIFFERENZIATO

Il Referendum non aveva ‘punito’ le regioni come auspicato dai promotori ma chiuso i battenti sulle riforme istituzionali. Venuto meno il secessionismo bossiano le uniche ad uscirne ringalluzzite erano state le regioni speciali al cui modello erano tornate a richiamarsi alcune di quelle confinanti con tanto anche di referendum. A trarne vantaggio da questa situazione che aveva visto fallire il...

LETTERA APERTA AL MINISTRO COSTA SUL PARCO DEL DELTA DEL PO

Bravo, Ministro Costa. Le è bastato ben poco, il ‘magari’ pronunciato a Roma  nel suo intervento al recente IX Congresso di Federparchi, per svegliare le  Regioni Veneto ed Emilia-Romagna dalla loro proverbiale catalessi a proposito del Parco del Delta del Po. Alla fine dell’elencazione dei  sei nuovi parchi nazionali da istituire, “Matese e Portofino, tre in Sicilia, Costa Teatina” , Lei si è...

ANCHE L’AMBIENTE ASPETTA IL NUOVO PD

Mai come in questo momento l’ambiente riguarda e drammaticamente presente e futuro del nostro paese come dell’Europa e del mondo. E la politica e le istituzioni debbono e il più rapidamente possibile recuperare un ruolo che negli ultimi anni è andato via via sparendo e comunque perdendo incisività e chiarezza fino al punto di risultare marginale e spesso latitante anche in realtà dove...

Per un partito riformista

Che il nuovo Pd dopo le sconfitte collezionate con il Referendum e le elezioni politiche ma anche  con quelle locali e regionali non possa ripartire dal rancore –Renzi rimane in questo imbattibile- o dalla nostalgia di altre epoche non ci piove. Anche se non mancano quelli che strumentalmente ti affibbiano il titolo di rancoroso o nostalgico se rifiuti la vecchia minestra riscaldata a cui  Renzi...

Problemi attuali del Parco Nazionale dello Stelvio: brevi note

Di Carlo Alberto Graziani 1. Il Parco dello Stelvio è Parco Nazionale La legge quadro sulle aree protette (l. 394 del 1991) all’art. 35, comma 1, stabilisce che per il Parco Nazionale dello Stelvio lo Stato, la Regione Lombardia e le Province autonome di Trento e Bolzano debbano provvedere d’intesa tra loro. Lo strumento dell’intesa era già previsto, per le due Province, dall’art. 3 del DPR 279...

ORA VANNO CHIUSE LE CAMPAGNE ELETTORALI

Le elezioni varie e diverse ormai sono passate, le amministrazioni si sono insediate o lo stanno facendo per cui sia chi ha vinto o perso devono mettere mano alle cose da fare. Dal Parlamento fino ai comuni. Governo, ministeri, commissioni parlamentari, regioni, Università, ANCI, UPI ( malmessa),associazioni ambientaliste, Federazioni dei Parchi. E’ chiaro che qui mi riferisco soprattutto...

Ma l’ambiente non può aspettare

Che le questioni complicatissime del nuovo governo tengano banco è ovviamente naturale. E tuttavia non per questo le vicende ambientali già da troppo tempo sparite dalla scena possono essere ignorate o prese sotto gamba. Se ci fossero dubbi al riguardo d’altronde basta guardare agli ultimi provvedimenti adottati o in procinto di esserlo sia pure i regime di ‘ordinaria amministrazione’ per averne...

Il dopo elezioni dove si voterà di nuovo per le amministrative

Per gli sconfitti delle politiche urge come è stato detto di tornare a discutere finalmente  sul territorio e nei circoli spesso chiusi o muti. Lo è ancora di più in quei territori dove presto si tornerà a votare per le amministrative su cui come sul piano nazionale incombono delicate e irrisolte questioni ambientali. La Toscana è sicuramente una di questi territori e non da poco tempo. Ma da...

Il Pd pisano e toscano e l’ambiente

So bene che anche per i pisani e i toscani il contesto nazionale è condizionante. Contesto al momento, come sappiamo,  tutt’altro che soddisfacente. E tuttavia Pisa e la Toscana hanno sempre avuto una loro specificità apprezzata sul piano nazionale dove per parecchie questioni ha costituito un modello che ha fatto scuola. D’altronde se un pò dappertutto a Pisa come in Toscana abbiamo perso e...

Sui parchi si sta perdendo il bandolo

L’incontro alla Camera dei deputati sui parchi purtroppo non sembra aver prodotto il risultato in cui si sperava; una intesa politica su un percorso in grado di coinvolgere finalmente istituzioni e associazionismo in un impegno comune. Non solo è mancata questa intesa, ma le polemiche sono riprese con maggiore vigore e soprattutto con maggiore sbrindellamento. Se da un lato, infatti, tornano alla...

RSS Notizie ISPRA

Seguici su social!