Ultimi articoli

Candidati da chi e per cosa

Dipenderà anche dal fatto che sono stato candidato più volte al comune, alla provincia e alla Camera ma di questa campagna elettorale non ho ancora capito chi e come sono stati designati i candidati e soprattutto per cosa. A leggere certe note –e mi limito a quelli dei pisani- ma la musica non cambia se sconfiniamo, in più d’un caso è difficile e quasi impossibile capire se appartengono ad un...

Il sindaco contro il Parco

Forse lo hanno aiutato anche i nuovi consulenti, di cui  Conti si è dotato in questi giorni, ma il sindaco è riuscito a scovare il vero colpevole del guai della nostra città: il Parco. Si dirà che altri prima di lui, e non proprio qualche giorno fa, erano giunti alla stessa conclusione. Chi come me del parco si è occupato parecchi anni fa- e per anni- lo ricorda benissimo. Ma tornare alla carica...

I PROBLEMI DEL MARE E NON SOLO IN TOSCANA

É merito anche del Tirreno se i gravi problemi del mare –e non solo in Toscana-escono dall’ombra per tornare sulla scena in vista delle elezioni regionali in Toscana ma anche in Liguria. Infatti in discussione non vi è solo una drammatica vicenda ambientale ma anche un delicato problema istituzionale europeo, nazionale e regionale  finora di fatto eluso e ignorato. Ne parlo con cognizione di...

Governo del Territorio, Fruizione del Paesaggio e Tutela dell’Ambiente: i tre paradigmi per un’azione unitaria di coordinamento politico finalizzato alla conoscenza e valorizzazione

“Il Paesaggio visto dallo Stretto” da Messina, dal Centro dell’EuroMediterraneo, spunti per  un incontro per celebrare il ventennale della C.E.P. __________ ° __________ I termini Ambiente, Territorio, Paesaggio, assumono – come è noto – significati differenti nei diversi ambiti disciplinari e culturali (naturalistico-ecologico, storico-geografico, filosofico-estetico...

GIANI:UNA PESSIMA PARTENZA

Ho intercettato un discorso di Giani a Firenze in cui  presentava l’obiettivo della sua campagna elettorale. Giani diceva che lui intende passare in rassegna i 50 anni della nostra esperienza regionale, quelli di cui aveva parlato il Presidente Mattarella. Il presidente della Repubblica aveva però colto il successo delle regioni ordinarie riuscite a rafforzare il ruolo dello Stato. Insomma non...

A QUANDO UN ORA LEGALE PER L’AMBIENTE?

Sulle tante cose che si sono dette negli anni e si continuano a dire una è andata via via chiarendosi e cioè che l’ambiente nessuna definizione può racchiuderlo e circoscriverlo in un’unica materia e normativa. Come è stato detto recentemente ‘la connessione tra giustizia  sociale e ambientale’ è stretta e ‘la conservazione ecologica potrà affermarsi solo se apparirà socialmente...

Il governo del territorio e le politiche dell’ambiente

Si tratta di due aspetti tra di loro connessi come avemmo modo di cogliere quando mettemmo mano alle politiche ambientali specifiche come quelle sui parchi e le aree protette. Connessione e raccordo risultati fin da subito difficili perché le  peculiarità territoriali e ambientali dei parchi e delle aree protette rispetto alle aree contigue esercitavano condizionamenti, ad esempio, sulla...

In discussione la legge sui parchi

Da tempo chi crede alla esigenza di un rilancio non a chiacchiere dei parchi nazionali, regionali e delle politiche di tutela del territorio anche di matrice europea, come ribadimmo nel nostro ultimo libro Ambiente e territorio I parchi tra crisi e rilancio con Prefazione del Ministro Costa era indispensabile e urgente ripartire dal livello nazionale. La ragioni sono evidenti dopo i disastri...

I problemi della Toscana e le candidature

In questi ultimi giorni stiamo registrando parecchi interventi sui problemi soprattutto ambientali, ma non solo, della nostra regione a partire dalle nostre coste. La novità più evidente e che si tratta in particolare di consiglieri regionali in carica. Si dirà; cosa c’è strano. Ecco, di strano c’è che finora i più hanno taciuto sebbene non mancassero  polemiche e denunce molto critiche nei...

RSS Notizie ISPRA

Seguici su social!